Archivi tag: birra

Pilsner Urquell – una birra tradizionale di fama mondiale

Non vi sono dubbi che la Pilsner Urquell sia probabilmente la birra ceca piú conosciuta al mondo -seppure anche il marchio Budwaiser, sempre ceco, sia molto rinomato.

Denominata in ceco Plzenský Prazdroj, e´ una birra originaria della cittá di Plzen (Pilsen), prodotta col metodo pils/lager, di bassa gradazione alcolica 4,4% (12 gradi secondo la gradazione del malto), con gusto amarognolo ma amabile.

Il nome di questa birra significa „antica fonte di Plzen/Pilsen“, e sui mercati esteri é conosciuta come Pilsner Urquell, dal nome di origine tedesca. Occorre considerare che Pilsen si trova ad est della boemia, molto vicina alla Germania.

Nei locali cechi si ordina semplicemente dicendo „Plzeň“, in automatico vi recapitano il mezzo litro.

Le origini di questa birra si datano al 1842, anno in cui si inizió costruito il nuovo birrificio a Pilsen, che puntava a produrre la migliore birra in grado di competere con le birre tedesche, utilizzando l´avanguardia tecnologica. Negli anni successivi, questa realtá si consolido´ raggiungendo la qualitá desiderata. Oggi, lo stabilimento di Pilsen ha la parte storica e la parte produttiva moderna. Sono migliaia le visite annuali di questa strabilianete realtá.

La parte storica dello stabilimento comprende ben oltre 10 km di cantine sotterranee: furono create per consentire la produzione e maturazione della birra che avveniva in tini e botti di legno. Ancora oggi e´ possibile assaggiare le birre non filtrate prodotte secondo la vecchia ricetta per i visitatori.

Il luppolo e´ rigorosamente di origine ceca, cosí come il lievito madre é quello a cui si arrivo´ nel XIX secolo. La cottura viene effettuata in tre step, e garantisce un pregio elevato di questa birra.

Nella produzione della birra, il ruolo dei mastri birrai (in ceco sládek) é determinante al punto che esistono universitá dedicate e presso le stanze del museo sono riportati tutti i capi mastri birrai della storia di questa birreria.

img_1139

L´azienda in realtá non ha solo il marchio Pilsner Urquell: in Repubblica Ceca ha anche i marchi Velkopopovický Kozel, Gambrinus, Radegast e l´analcolica Birrel. A fine 2016, il gruppo Pilsner Urquell é  stata oggetto di una cessione dal gruppo internazionale SABMiller alla giappponese Asahi al prezzo record di 7,3 miliardi di EUR.

Fonti:

mie foto

Wikipedia

www.pilsner-urquell.cz